Langhe-Roero e Monferrato patrimonio dell’umanità Unesco

giugno 24, 2014

Langhe, Roero e Monferrato sono patrimonio universale dell’Unesco

I territori piemontesi di Langhe, Roero e Monferrato sono diventati patrimonio universale dell’Unesco. Lo ha deciso il Comitato mondiale dell’organismo sovrannazionale riunito il 22 giugno per l’occasione in Qatar.

Dopo un iter durato 11 anni dal primo approccio di ammissione, cui ha fatto seguito una seconda domanda a gennaio dello scorso anno, ecco arrivare il tanto atteso via libera che inserisce questi tre angoli del Piemonte nella World Heritage list, che porta a 50 i siti italiani sotto tutela Unesco.

Langhe, Roero, Monferrato: territori di non comune bellezza paesaggistica, con castelli e teatri che testimoniano e raccontano la storia e la cultura italica, dove la natura vuole siano espressione di aree agresti ad alta vocazione vitivinicola.  Sono queste le terre del Barolo, del Barbaresco, del Barbera D’Asti, del Moscato e dell’Asti spumante che deliziano il palato dei cultori del cibo di mezzo mondo.